Scheda 503
Le cinture di sicurezza sono di utilità trascurabile nella circolazione urbana La segnaletica in figura indica un attraversamento per ciclisti Il segnale raffigurato indica la sosta libera, ma con divieto di fermata In presenza del segnale raffigurato e del semaforo a tre luci abbiamo la precedenza se il semaforo è spento e l'agente del traffico ci ordina di fermarci Il segnale raffigurato preannuncia l'unica direzione consentita In vicinanza di un attraversamento pedonale, il conducente deve considerare che un pedone munito di bastone bianco ha più esperienza su come attraversare la carreggiata La distrazione del conducente può essere causata dall'accensione del cellulare Il segnale raffigurato preannuncia il divieto di continuare a percorrere quella strada Nella situazione rappresentata in figura il veicolo C passa per primo Il segnale raffigurato indica che non è più possibile cambiare corsia Il segnale in figura consente l'accesso solo agli autobus In presenza del segnale raffigurato è vietato il sorpasso sul tratto in salita, se la strada è a doppio senso di circolazione con due sole corsie Il sorpasso è vietato in prossimità dei dossi su strade a due corsie a doppio senso di marcia Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura il veicolo B transita per ultimo La sospensione della patente è disposta quando il titolare non è più in possesso dei requisiti morali Il segnale raffigurato può precedere il segnale DARE PRECEDENZA Circolando su un veicolo a due ruote con fondo stradale bagnato, la frenata è particolarmente pericolosa se le ruote del veicolo sono su rotaie del tram, strisce pedonali o tombini I veicoli senza motore devono circolare il più possibile vicino al margine destro della carreggiata La velocità deve essere diminuita in caso di traffico misto (presenza di veicoli lenti e veloci o di animali e pedoni che occupano la strada) conducente deve valutare la distanza di sicurezza anche sulla base della velocità del veicolo di cui è alla guida Il numero massimo di posti delle autovetture è pari a nove, compreso quello del conducente Le strisce gialle in figura delimitano un'area di parcheggio riservata ai taxi L'assicurazione per la responsabilità civile auto (R.C.A.), obbligatoria per legge, comprende il risarcimento dei danni provocati dal veicolo, purché guidato dal proprietario Sulle carreggiate, sulle rampe e sugli svincoli delle autostrade la sosta di emergenza non deve superare il tempo strettamente necessario e può protrarsi fino a 24 ore Per diminuire il dolore delle ustioni si deve, se possibile, fare uso di acqua fredda In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno usare maggiore attenzione nel transito su zone in ombra Il sorpasso in prossimità di un dosso è consentito sulle strade a due corsie per senso di marcia Durante la marcia per file parallele, percorrendo la corsia di sinistra, bisogna mantenere in funzione l'indicatore di direzione sinistro Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito sulle autostrade è di 110 km/h in caso di pioggia La luce gialla lampeggiante, del tipo C in figura, indica una corsia riservata ai ciclomotori Il suono prolungato del fischietto da parte dell'agente preposto al traffico indica che occorre arrestarsi, se non si è ancora occupato l'incrocio Il segnale raffigurato vieta il transito ai tandem La fermata è l'interruzione della marcia del veicolo dovuta ad esigenze della circolazione Le giacche ad uso motociclistico garantiscono un’adeguata protezione all’abrasione in caso di scivolamento sull’asfalto Il segnale raffigurato preannuncia la fine di un'area vietata ai pedoni Si devono usare gli indicatori di direzione quando, partendo dal margine della carreggiata, ci si vuole immettere nella circolazione Se un infortunato della strada ha una ferita sanguinante, sporca di terra, bisogna lavarla quanto prima con acqua pulita Il pannello raffigurato indica la vicinanza di una curva stretta Per diminuire l'inquinamento dell'aria provocato dai veicoli, bisogna controllare spesso la frizione e il differenziale Una frenatura poco efficiente o squilibrata può essere causata dalla presenza di freni a disco sull’asse posteriore
figura 517 figura 86 figura 53 figura 97 figura 23 figura 608 figura 172 figura 967 figura 2 figura 620 figura 50 figura 445 figura 160 figura 63 figura 109 figura 144
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy