Attenzione! Per i nuovi quiz in vigore da Dicembre 2013 premi qui.
Scheda 6
In caso di traffico intenso, i motocicli possono circolare sulle corsie di emergenza Quando si vuole cambiare corsia bisogna controllare che la corsia da impegnare sia libera davanti per un tratto sufficiente Il veicolo S, muovendosi in retromarcia per immettersi nella circolazione, deve azionare la segnalazione luminosa di pericolo In un incrocio regolato con circolazione rotatoria, l’obbligo di dare la precedenza può essere imposto ai veicoli che stanno per immettersi In corrispondenza di incroci extraurbani non è consentito effettuare la fermata I veicoli senza motore devono circolare il più possibile vicino al margine destro della carreggiata Chi intende cambiare corsia non deve azionare l’indicatore di direzione se la strada è libera Su una strada a doppio senso di marcia per svoltare a sinistra è necessario arrestarsi prima di completare la manovra, anche se non sopraggiungono veicoli Nelle strade a doppio senso di circolazione non è consentito effettuare l’inversione del senso di marcia in vicinanza o in corrispondenza di curve Quando ad un incrocio urbano, al segnale di via libera, il veicolo che precede tarda a riprendere la marcia, è opportuno suonare insistentemente per sollecitare il conducente a rimettersi in moto Chi guida un veicolo deve usare il clacson nei centri abitati, ogni qualvolta ci si avvicina ad un attraversamento ciclabile Quando si vuole cambiare direzione è obbligatorio fare uso delle segnalazioni acustiche (clacson o trombe) La svolta a destra si effettua moderando la velocità man mano che ci si avvicina al punto di svolta Il carico deve essere sistemato sugli autoveicoli in modo da non superare di oltre il 10% l'altezza massima prevista dalla carta di circolazione, ma entro 4 m Per svoltare a sinistra bisogna, di norma, lasciare il centro dell'incrocio alla nostra destra, come i veicoli in figura Per non costituire pericolo o intralcio per la circolazione, è necessario osservare non solo le norme sulla circolazione, ma anche le cautele dettate dal buonsenso E' vietato, in quanto costituisce pericolo o intralcio per la circolazione, immettersi nel flusso della circolazione provenendo da strade laterali In vicinanza o in corrispondenza degli incroci non è consentito usare i fari anabbaglianti Giungendo ad un incrocio, regolato con circolazione rotatoria, prima di immettersi è opportuno moderare la velocità ed usare la massima prudenza, controllando nel contempo il comportamento degli altri utenti Nelle strade a doppio senso di circolazione non è consentito effettuare l’inversione del senso di marcia in vicinanza o in corrispondenza di dossi La svolta a destra si effettua girando attorno alla colonnina luminosa eventualmente posta al centro dell'incrocio Su strada a doppio senso di marcia con due corsie, come in figura, i veicoli che percorrono il tratto in salita di un dosso devono tenersi il più possibile vicino al margine destro della carreggiata Giungendo in vicinanza di un incrocio bisogna passare sempre prima dei veicoli che arrivano da destra Quando, giunti in prossimità di un incrocio, ci accorgiamo di aver sbagliato la corsia di preselezione cerchiamo di retrocedere, con prudenza, fino al punto in cui cessano le strisce continue di corsia Allorché di notte, su strada extraurbana, incrociamo un veicolo con fari a luce abbagliante accesi, occorre rallentare adeguatamente ed eventualmente fermarsi Su una strada a doppio senso di marcia per svoltare a sinistra ci si deve tenere lungo il margine destro della carreggiata Quando in un centro abitato ci imbattiamo in un corteo, è necessario regolarci in base alla sua densità, oltrepassandolo o interrompendolo qualora sia possibile In caso di traffico intenso il conducente deve cambiare ripetutamente corsia di marcia in modo da impegnare sempre quella più libera E' vietato, in quanto costituisce pericolo o intralcio per la circolazione, sostare sui binari tranviari La sporgenza posteriore del carico deve essere segnalata con un pannello retroriflettente a strisce gialle e rosse Uscendo con un veicolo da una proprietà privata, bisogna dare la precedenza agli eventuali pedoni I filobus devono, di norma, circolare il più possibile vicino al margine sinistro della carreggiata Se un’auto della polizia, con sirena in funzione, vi sorpassa ponendosi davanti e sul tetto ha un display con la scritta luminosa "ACCOSTARE", avete l’obbligo di arrestarvi In vicinanza o in corrispondenza degli incroci non è consentito cambiare improvvisamente la direzione di marcia Per non costituire pericolo o intralcio per la circolazione, è necessario procedere sempre a velocità costante Il conducente che intende immettersi nel flusso della circolazione deve dare la precedenza ai veicoli in transito solo in presenza di apposito segnale Giungendo in vicinanza di un incrocio si deve segnalare per tempo l'intenzione di svoltare Quando, giunti in prossimità di un incrocio, ci accorgiamo di aver sbagliato la corsia di preselezione non dobbiamo effettuare cambiamenti di corsia, anche per non intralciare i veicoli che seguono Percorrendo una carreggiata a senso unico la svolta a sinistra si effettua segnalando in anticipo la manovra da compiere E' obbligatorio dare la precedenza a tutti i veicoli quando si effettua la retromarcia
figura 676 figura 601 figura 536
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy