Quali sono le auto più sicure? È una domanda da porsi prima di acquistarne una, dato che muoversi su strada comporta sempre dei rischi. In linea generale possiamo affermare che le auto più sicure sono quelle di progettazione recente. Il video che vi proponiamo, pubblicato da EuroNCAP per i suoi 20 ani di attività, mette in evidenza la sicurezza di un’utilitaria di 20 anni fa con un’utilitaria di oggi: la differenza in termini di sicurezza è impressionante.
 


LE 5 STELLE EURONCAP

L’ente per la sicurezza EuroNCAP valuta la sicurezza di un’auto con un punteggio che va da 1 a 5 stelle, dove 1 rappresenta un pessimo risultato e 5 il massimo ottenibile. Le auto che hanno ottenuto un punteggio a 5 stelle però non sono tutte uguali tra loro: EuroNCAP, infatti, prevede quattro aree di valutazione alle quali dà un punteggio in percentuale.
 

I CRITERI PER VALUTARE LA SICUREZZA DELLE AUTO

I requisiti affinché un’auto venga giudicata sicura da EuroNCAP diventano più severi di anno in anno. Il concetto è quello di spingere le case automobilistiche a investire sulla sicurezza attiva e passiva delle auto. Vediamo quali sono i criteri per valutare la sicurezza delle auto.

  • Occupanti adulti: in questa voce si valuta la sicurezza dell’auto in base ai danni provocati ai passeggeri adulti (sostituiti da sofisticati manichini) nell’impatto. EuroNCAP attribuisce un punteggio a diversi tipi di impatto (frontale su tutta la larghezza dell’auto, frontale contro una barriera deformabile disassata, laterale, tamponamento).

  • Occupanti bambini: i crash test rivolti alla sicurezza del bambini valutano i potenziali danni di un impatto frontale e un impatto laterale con manichini che simulano bambini dai 6 ai 10 anni seduti su due sistemi di ritenuta (leggasi seggiolini) differenti.

  • Pedoni: nei test rivolti alla sicurezza del pedone si valuta il rischio di lesioni nel caso in cui un pedone venisse investito da un’auto. Ovviamente è la parte anteriore dell’auto che determina la sicurezza dei pedoni, a cominciare dal paraurti e dal cofano motore. Nel crash test di valuta l’impatto sulla testa, sul bacino e sulle gambe della persona investita. La presenza di un sistema di frenata automatica d’emergenza in grado di riconoscere i pedoni fa aumentare il punteggio.

  • Safety Assist: EuroNCAP prevede anche una valutazione della sicurezza attiva di un’auto, ovvero della presenza e dell’efficienza dei dispositivi elettronici in grado di diminuire il rischio di incidenti. Tali dispositivi di sicurezza vengono valutati sotto la voce “Safety Assist”, dove si giudica il limitatore di velocità, l’efficacia degli avvisatori delle cinture di sicurezza (ancora oggi il dispositivo di sicurezza più efficace sulle auto), l’avviso di superamento della corsia e l’eventuale sistema di frenata autonoma d’emergenza.


LE AUTO PIÙ SICURE TESTATE NEL 2017

L’auto più sicura testata da EuroNCAP nel 2017 è la Volvo S90, disponibile anche in versione station wagon denominata V90. Che si parli della S90 o della V90 il livello di sicurezza non cambia, entrambe hanno ottenuto le 5 stelle con un punteggio molto alto nelle 4 voci: 95% Occupanti adulti, 80% Occupanti bambini, 76% pedoni, 93% Safety Assist.
 

AUTO PICCOLA MENO SICURA?

Non è detto. Come abbiamo visto dal video del crash test, anche un’utilitaria come la Honda Jazz può essere un’auto sicura se progettata con criterio. La Jazz è stata testata l’ultima volta nel 2015 e ha ottenuto le 5 stelle EuroNCAP, tra l’altro con ottimi voti in tutte e quattro le voci: 93% Occupazione adulti, 85% Occupazione bambini, 73% Pedoni e 71% Safety Assist.

Ma guadagnarsi le 5 stelle non è così semplice. Tra le auto testate nel 2017 da EuroNCAP c’è anche la Ford Mustang, che di stelle ne ha ricevute solo 2. Alla voce Occupanti adulti si guadagna un 72%: non protegge a dovere il passeggero posteriore in caso di frontale e in caso di tamponamento. Per quanto riguarda la voce Occupanti bambini il punteggio è del 32%, alla voce Pedoni del 65% (il punto critico è il bacino) e in tema di dispositivi di sicurezza ha parecchie lacune e si guadagna appena un 16%. In occasione del restyling, la Ford Mustang riceverà senza dubbio dei dispositivi di sicurezza attiva che ne faranno aumentare il punteggio.


LE AUTO PIÙ SICURE NELLA CATEGORIA DEL 2016

In base ai test effettuati da EuronCAP, le auto più sicure del nelle rispettive categorie testate nel 2016 sono tre. Una è la nuova Toyota Prius, l’auto ibrida per antonomasia che ha ottenuto un punteggio del 92% alla voce Occupazione adulti, 82% Occupazione bambini, 77% Pedoni e 85% Safety Assist.

Tra le auto più sicure nel loro segmento c’è un’altra ibrida: si tratta della Hyundai Ioniq, che ha ottenuto un punteggio del 91% alla voce sicurezza Occupanti adulti, 80% Occupanti bambini, 70% Pedoni e 82% Safety Assist.

L’altra auto ad essersi guadagnata il titolo di auto più sicura nel segmento è la SUV compatta di Wolfsburg, da poco completamente rinnovata. La nuova Volkswagen Tiguan ha ottenuto 96% Occupanti adulti, 84% Occupanti bambini, 72% Pedoni, 68% Safety Assist.