Domanda Risposta
Trainare un rimorchio su strade con forti salite fa aumentare la temperatura del liquido di raffreddamento del motore V
Se si traina un rimorchio aumenta lo spazio di frenatura V
Trainando un rimorchio leggero, bisogna considerare che è maggiore la forza ribaltante esercitata dal vento V
Per una maggiore sicurezza, è consigliabile che nel rimorchio il carico venga sistemato in modo che gli oggetti pesanti si trovino il più vicino possibile al suo asse V
Alla guida di un veicolo con rimorchio, nello svoltare a destra, bisogna fare particolare attenzione a non salire con la ruota posteriore sul marciapiede V
Quando un veicolo guasto, munito di servosterzo, viene trainato, può risultare faticoso manovrare lo sterzo V
Prima di trainare un rimorchio, è opportuno accertarsi che gli impianti di illuminazione e di segnalazione funzionino regolarmente V
Prima di iniziare a trainare un rimorchio, bisogna controllare dagli specchi retrovisori che la visibilità sia adeguata V
Quando i rimorchi sono staccati dalla motrice, devono avere una copertura assicurativa che vale anche per il rischio statico (da fermo) V
I rimorchi trainati da autovetture sono muniti, in genere, di freno ad inerzia V
I rimorchi devono avere targa propria V
Per garantire una maggiore sicurezza durante la guida di un veicolo con rimorchio, è consigliabile concentrare il carico massimo in corrispondenza del gancio di traino F
Per poter trainare un rimorchio non occorre effettuare il collegamento elettrico fra motrice e rimorchio F
Per guidare un'autovettura che traina un veicolo guasto, con conducente a bordo, occorre la patente di guida della categoria E F
Il conducente a bordo di un veicolo guasto, che viene trainato, può essere privo di patente di guida F
Se un veicolo guasto viene trainato con le quattro ruote al suolo, occorre inserire la quarta marcia del cambio di velocità F
Gli organi di traino di un veicolo non devono essere periodicamente lubrificati F
Gli organi di traino di un veicolo possono non essere omologati, purché vengano trainati rimorchi di massa inferiore a 750 chilogrammi F
Se si traina un veicolo guasto, munito di servosterzo, lo sterzo risulterà sempre bloccato F
Trainando un rimorchio nelle forti discese, non occorre tener conto della forza di spinta esercitata dal rimorchio sulla motrice F
Per trainare un rimorchio leggero non occorre effettuare il collegamento elettrico F
Quando si traina un veicolo guasto, occorre che la distanza fra i due veicoli sia di almeno 3 metri F
Quando si traina un rimorchio, bisogna considerare che nelle curve strette la fascia di ingombro è minore F
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy