Scheda 60
Sulle strade extraurbane principali la sosta è consentita solo nelle apposite aree L’uso degli indicatori di direzione è necessario ogni qualvolta si deve fare una manovra di svolta Il segnale raffigurato obbliga a fermarsi in corrispondenza della striscia trasversale di arresto e a dare la precedenza agli altri veicoli Il segnale mobile triangolare di pericolo fa parte dell'equipaggiamento obbligatorio degli autoveicoli Il segnale raffigurato consente la sosta ai ciclomotori e ai motocicli Le calzature omologate per l’uso motociclistico sono progettate per non scalzarsi in caso di caduta Gli istruttori di guida nello svolgimento della loro professione non sono obbligati ad agganciare la cintura di sicurezza Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 90 km/h per i quadricicli non leggeri Il sorpasso tra motocicli si può effettuare sia a destra che a sinistra Il segnale raffigurato si trova in vicinanza dell'accesso per le autovetture da caricare sul treno Il segnale raffigurato indica un limite di velocità valido dalle ore 8.00 alle ore 20.00 La posizione del vigile con un braccio alzato come in figura equivale alla luce gialla fissa del semaforo Il bordo del marciapiede dipinto come in figura indica che la sosta è consentita solo a pagamento L'inquinamento dell'aria prodotto dai veicoli può causare danni alle vie respiratorie e irritazione agli occhi Se un infortunato della strada ha riportato fratture agli arti, bisogna chiedergli di muoverli, per valutare il tipo di lesione Il semaforo in figura non consente di occupare la corsia indicata con luce rossa a forma di X La carreggiata può essere suddivisa in corsie Il segnale raffigurato preannuncia una curva pericolosa a destra per gli autocarri in transito La fermata è vietata in prossimità e in corrispondenza di segnali semaforici in modo da occultarne la vista Il segnale raffigurato preannuncia che gli autocarri oltre 3,5 t devono svoltare nella direzione della freccia Il pannello integrativo raffigurato può essere abbinato ad un segnale di obbligo La perdita di punti sulla patente per infrazione al codice della strada è raddoppiata se effettuata alla guida di autovettura di potenza superiore a 115 kW Lo spazio totale di arresto aumenta se i pneumatici non sono usurati Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura il veicolo B nell'impegnare l'incrocio deve fermarsi al centro di esso Il conducente di un'autovettura deve costantemente ricordare il rischio derivante dalla presenza nel traffico di ciclomotoristi dotati di limitata esperienza di guida a causa della giovane età In presenza di tratti di strada ghiacciati è opportuno usare maggiore attenzione nel transito su zone in ombra Il segnale raffigurato indica, a tutti i veicoli, che non è possibile proseguire diritto per Lucca In presenza del segnale raffigurato è obbligatorio fermarsi al prossimo incrocio Il sovraccarico del veicolo può comportare la rottura delle sospensioni In un secondo, si percorrono circa m 28 se si viaggia a 100 km/h La cifra minima dei massimali della polizza di assicurazione R.C.A. (responsabilità civile auto) viene stabilita dalla legge Giungendo all'incrocio rappresentato in figura il veicolo L deve passare per ultimo Quando si deve far scendere un passeggero, bisogna tenere presente che l'apertura della portiera di destra è priva di qualsiasi rischio e pericolo L'isola di traffico in figura indica una parte della strada su cui non si può circolare In presenza del segnale raffigurato è necessario moderare la velocità per evitare eccessive sollecitazioni e danni alle sospensioni Il segnale raffigurato impone di arrestarsi entro la striscia di arresto, se è in arrivo il treno. Se un infortunato della strada è cosciente, ma ha avuto un trauma della gabbia toracica, bisogna cercare di facilitargli la respirazione mettendolo semi-seduto Il limite massimo di velocità per un'autovettura sulle autostrade è ordinariamente di 130 km/h Il conducente che intende iniziare una manovra di sorpasso non ha l'obbligo di azionare l'indicatore di direzione Gli specchi retrovisori dei veicoli a due ruote sono fissi e senza possibilità di regolazione a causa delle vibrazioni del veicolo che tendono a spostarli dalla posizione originale
figura 41 figura 91 figura 270 figura 58 figura 385 figura 670 figura 159 figura 150 figura 150 figura 126 figura 638 figura 283 figura 42 figura 643 figura 595 figura 1 figura 11
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy