Scheda 447
Il segnale raffigurato è un segnale di prescrizione In caso di incidente stradale, la prima cosa che deve fare il soccorritore è identificare l'infortunato, chiedendogli nome e cognome Nelle aree pedonali possono transitare i trattori stradali, con velocità non superiore a 30 km/h Il sorpasso è vietato in curva anche se la strada è a due carreggiate separate Il cono raffigurato può indicare separazione provvisoria dei sensi di marcia Fuori dei centri abitati, la sosta è vietata in corrispondenza delle aree di intersezione ma non in loro prossimità La doppia striscia continua in figura serve a dividere i sensi di marcia, sulle strade a doppio senso di circolazione Alla guida di un veicolo con rimorchio, durante una brusca accelerazione in marcia rettilinea, il carico trasportato tenderà a spostarsi in avanti La distanza di sicurezza deve essere sempre uguale allo spazio di frenatura del veicolo La distanza di sicurezza può essere diminuita nelle gallerie Le strisce di guida in figura, di norma, si trovano dove la svolta a sinistra si effettua lasciando alla nostra destra il centro dell'incrocio Non esistono specifici stivali ad uso motociclistico, pertanto è bene utilizzare calzature robuste del tipo utilizzato per caccia, pesca o alpinismo La patente di categoria B con codice armonizzato 96, abilita alla guida di autosnodati con massa massima autorizzata superiore a 4.250 chilogrammi, ma non superiore a 7.500 chilogrammi L'inquinamento dell'aria prodotto dai veicoli è maggiore se il fumo di scarico presenta colore scuro Il limite massimo di velocità per una macchina operatrice gommata è di 50 km/h Di notte, quando mancano o sono insufficienti le luci posteriori di posizione, è obbligatorio presegnalare velocipedi, ciclomotori e motocicli fermi con il segnale triangolare mobile di pericolo anche nei centri abitati Se un infortunato della strada ha un'abbondante emorragia esterna non si può assolutamente dargli da bere acqua Il segnale raffigurato si può trovare prima di un ponte Il fenomeno dell'aquaplaning aumenta nelle carreggiate a forte pendenza laterale Giungendo ad un incrocio, bisogna essere prudenti e tolleranti nei confronti di chi, pur non avendo la precedenza, passa ugualmente per primo Il segnale raffigurato indica la distanza tra il segnale e l'inizio della strada in cattivo stato Il segnale raffigurato preannuncia, di norma a 150 metri, una curva pericolosa Non si può sorpassare sulla destra il tram che marcia al centro della carreggiata La luce gialla fissa obbliga il conducente a tornare indietro se ha già superato la striscia trasversale di arresto Il segnale raffigurato indica che è pericoloso svoltare a destra Il segnale raffigurato consente la circolazione dei veicoli per persone diversamente abili La responsabilità civile connessa al sinistro stradale grava sul proprietario e sul conducente del veicolo Indossare il casco in modo errato o senza averlo correttamente allacciato può comportare gravi rischi alla salute in caso di caduta o incidente Il conducente che intende fermarsi sul margine destro della carreggiata deve evitare brusche frenate, per garantire la sicurezza degli altri utenti della strada Dopo un incidente, il rischio che scoppi un incendio è maggiore se il veicolo è dotato di interruttore inerziale, che blocca l'afflusso di carburante al motore Il segnale raffigurato può indicare il punto di arresto nei pontili d'imbarco di navi traghetto Nell'incrocio rappresentato nella figura il conducente del veicolo A passa contemporaneamente al veicolo D Il segnale (A), integrato con il pannello (B), preannuncia un passaggio a livello senza barriere La spia della cintura di sicurezza è di colore rosso Il segnale raffigurato è posto, di norma, 150 metri prima dell'incrocio In caso di nebbia fitta è opportuno mantenere in funzione l'indicatore di direzione sinistro Il limite massimo di velocità su strade extraurbane secondarie è di 100 km/h per le autovetture Il segnale raffigurato è un segnale di DIVIETO DI SOSTA TEMPORANEO Quando il vigile si dispone di profilo con le braccia aperte come in figura si può svoltare a destra se si proviene dalla sua destra o dalla sua sinistra Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura il veicolo N deve attendere il transito del veicolo E
figura 40 figura 278 figura 509 figura 543 figura 78 figura 901 figura 5 figura 154 figura 95 figura 186 figura 120 figura 651 figura 920 figura 41 figura 148 figura 384 figura 650
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy