Scheda 385
La distanza di sicurezza è commisurata anche alle condizioni psicofisiche del conducente Il semaforo in figura, con luce rossa accesa impone ai pedoni di non attraversare La patente di guida viene immediatamente ritirata, durante la circolazione, quando il conducente sia alla guida in stato di ebbrezza Il carico dei veicoli deve essere sistemato in modo da evitarne la caduta o la dispersione Sulle aree di servizio delle autostrade o di parcheggio è consentito chiedere e concedere passaggi. Il segnale raffigurato è una striscia trasversale di arresto Su strade coperte di neve occorre aumentare la distanza di sicurezza Il segnale raffigurato non consente il transito ai veicoli Su una strada a due corsie a doppio senso di marcia, in figura, si deve impegnare quella di sinistra solo per il sorpasso L'elemento in figura individua un attraversamento pedonale Nell'eseguire la manovra di sorpasso bisogna mantenere strettamente la destra Lo stato di shock si manifesta con pelle molto pallida, sudorazione fredda, frequenti battiti del cuore Il segnale raffigurato indica che è consentito svoltare a sinistra Un ferito in stato di shock va messo a terra e, se possibile, con le gambe sollevate Gli specchi retrovisori devono essere utilizzati per un controllo della strada dietro al veicolo, prima di iniziare una manovra di parcheggio in retromarcia La distanza di sicurezza è commisurata anche all'aderenza degli pneumatici E’ consentito il trasporto di bambini senza che siano assicurati a sistemi di ritenuta, purché si circoli alla velocità massima di 40 km/h Le macchine agricole operatrici possono essere dotate di speciali attrezzature per l'esecuzione di operazioni agricole Il cono raffigurato si usa su strade dove avvengono abbondanti nevicate La sosta, a meno di 15 metri dal segnale di fermata degli autobus, qualora gli spazi di fermata non siano delimitati, comporta tra l'altro, la sottrazione di punti dalla patente Il segnale raffigurato vieta il sorpasso agli autosnodati Il segnale raffigurato preannuncia un restringimento della carreggiata Avvicinandosi ad un semaforo, che già da molto tempo ha la luce verde accesa, occorre proseguire con prudenza, pronti eventualmente a fermarsi se, quando si accende la luce gialla, non si è ancora impegnato l'incrocio L'azione frenante esercitata dal motore è massima se si inserisce la prima marcia del cambio di velocità Le persone con oltre 65 anni di età non sono obbligate ad agganciare la cintura di sicurezza I catadiottri hanno la funzione di indicare la presenza e l'ingombro dei veicoli su cui sono applicati Il pannello integrativo raffigurato (A) indica di tornare indietro Per diminuire il rumore emesso dai veicoli a motore è opportuno praticare dei fori nel dispositivo silenziatore (marmitta) Per poter stipulare una polizza assicurativa contro il rischio di furto, occorre che il veicolo sia dotato di antifurto E' obbligatorio ridurre la velocità fuori dai centri abitati Il segnale raffigurato consente la circolazione dei veicoli per il carico e lo scarico merci Nell'intersezione in figura i veicoli transitano nel seguente ordine: T, M, P Dopo il segnale raffigurato, se ci sono le barriere, è installato un dispositivo a luce rossa fissa Il segnale raffigurato viene posto su strada secondaria che non gode del diritto di precedenza Il segnale raffigurato vieta il transito alle trattrici agricole E' vietato il sorpasso di veicoli della polizia Salvo diversa segnalazione, il limite massimo di velocità consentito è di 50 km/h nei centri abitati Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura i veicoli L e H passano contemporaneamente per primi Il segnale raffigurato è un segnale di precedenza In caso di nebbia fitta è opportuno se costretti a fermarsi sulla carreggiata, usare la segnalazione luminosa di pericolo (quattro frecce lampeggianti simultaneamente)
figura 157 figura 563 figura 116 figura 502 figura 535 figura 98 figura 278 figura 60 figura 3 figura 154 figura 129 figura 186 figura 607 figura 8 figura 50 figura 71 figura 647 figura 52
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy