Scheda 172
Chiunque non abbia potuto evitare la caduta o lo spargimento di materie viscide, infiammabili o comunque pericolose, deve, tra l'altro, presegnalare la zona con il segnale mobile di pericolo anche in mezzo alla carreggiata La sosta è la sospensione della marcia del veicolo protratta nel tempo, con possibilità del conducente di allontanarsi Il segnale raffigurato richiede, in caso di forte vento laterale, di procedere con prudenza tenendo il volante con una presa più sicura Il segnale raffigurato indica l'avvicinarsi di un casello autostradale Il segnale raffigurato indica la fine del divieto di sorpasso precedentemente imposto Il segnale raffigurato può trovarsi sulle autostrade Il simbolo raffigurato si trova su una spia che si attiva quando sono accese le luci di posizione Il segnale raffigurato indica che si deve dare la precedenza a destra Il segnale raffigurato indica al conducente diretto a Bari di spostarsi sulla corsia di sinistra La procedura di risarcimento diretto non è applicabile se vi sono più di due veicoli coinvolti Giungendo all'incrocio rappresentato in figura i veicoli devono passare nel seguente ordine: L, C, A Per diminuire l'inquinamento dell'aria provocato dai veicoli, bisogna far controllare il motore, se il fumo dello scarico risulta troppo scuro Nel caso in cui, per un guasto alla propria autovettura, si rimane bloccati sulla sede ferroviaria di un passaggio a livello, occorre adoperarsi per rimuovere il veicolo al più presto, ad esempio facendosi aiutare da altri utenti a spingere il veicolo fuori dalla linea ferroviaria Lo spazio totale di arresto aumenta se l'asfalto è ruvido Il segnale raffigurato preannuncia di moderare particolarmente la velocità e all'occorrenza fermarsi La corsia di emergenza (corsia A) non si può occupare per le manovre di sorpasso Il conducente che intende iniziare una manovra di sorpasso non ha l'obbligo di azionare l'indicatore di direzione L’airbag deve essere gonfiato periodicamente per verificarne l’efficienza La luce rossa accesa del semaforo consente l'attraversamento dell'incrocio, purché sia libero Chi guida autoveicoli o motocicli deve mostrare, a richiesta degli agenti, la valigetta di pronto soccorso La forza aderente aumenta se l'asfalto è coperto dal fango Percorrendo un lungo tunnel o traforo, in caso d'incendio, bisogna seguire la segnaletica di emergenza, anche se in netto contrasto con gli ordini vocali impartiti dai vigili del fuoco Sulla distanza di sicurezza influisce il numero di marce del cambio di velocità Il segnale raffigurato, in corrispondenza di un incrocio, non consente la svolta a destra o a sinistra Quando, giunti in prossimità di un incrocio, ci accorgiamo di aver sbagliato la corsia di preselezione cerchiamo di retrocedere, con prudenza, fino al punto in cui cessano le strisce continue di corsia Il pannello integrativo raffigurato (A) indica una strada a doppio senso di circolazione Nei caravan, per ridurre il rischio di ribaltamento in curva, occorre sistemare il carico degli oggetti pesanti in modo da mantenere il baricentro il più basso possibile Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura il veicolo O transita per ultimo Il sorpasso è vietato quando sulla carreggiata è tracciata la linea tratteggiata di mezzeria Le corsie A, B e C rappresentate in figura consentono al conducente di andare in tutte le direzioni In presenza del segnale raffigurato è opportuno mantenere una distanza maggiore dal veicolo che precede In presenza di un ferito in stato di shock, occorre dargli piccoli schiaffi su guance e gambe, per riattivargli la circolazione del sangue Se un infortunato della strada ha una ferita sanguinante ed è incosciente, bisogna dargli da bere acqua o tè Ogni patente di guida ha un’attribuzione iniziale di 20 punti Nei veicoli che non sono muniti del comando per disabilitare l'airbag dal lato passeggero, il seggiolino per bambini non deve essere sistemato sul sedile anteriore, con lo schienale rivolto verso la strada Il segnale raffigurato permette di effettuare il sorpasso a velocità superiore a 80 km/h Circolando su un veicolo a due ruote con fondo stradale bagnato, la frenata è particolarmente pericolosa se le ruote del veicolo sono su rotaie del tram, strisce pedonali o tombini Su strade extraurbane principali il limite massimo di velocità è di 110 km/h per le autovetture Durante l'effettuazione dell'inversione di marcia l'indicatore di direzione deve rimanere in funzione per l'intera durata della manovra L'intersezione (incrocio) a raso richiede di fare attenzione ai veicoli provenienti dalle strade che si incrociano
figura 37 figura 288 figura 83 figura 50 figura 697 figura 100 figura 171 figura 634 figura 40 figura 553 figura 154 figura 93 figura 129 figura 647 figura 564 figura 31 figura 58
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy