Attenzione! Per i nuovi quiz in vigore da Dicembre 2014 premi qui.
Scheda 5
1
2
3
 
4
5
6
 
7
8
9
 
10
11
12
 
13
14
15
 
16
17
18
 
19
20
21
 
22
23
24
 
25
26
27
 
28
29
30
Per garantire la sicurezza della circolazione ed evitare incidenti è necessario, fra l'altro: ricordare che se la velocità raddoppia, lo spazio di frenatura aumenta quattro volte Per garantire la sicurezza della circolazione ed evitare incidenti è necessario, fra l'altro: controllare periodicamente lo stato delle ganasce e dei tamburi nei freni a tamburo Per garantire la sicurezza della circolazione ed evitare incidenti è necessario, fra l'altro: evitare qualsiasi manovra di frenatura su fondo sconnesso La polizza di assicurazione per la responsabilità civile copre: la responsabilità civile gravante sul conducente e sul proprietario La polizza di assicurazione per la responsabilità civile copre: ogni forma di responsabilità, in proporzione al premio pagato La polizza di assicurazione per la responsabilità civile copre: i danni causati al proprio ciclomotore Il fenomeno dell'aquaplaning: dipende anche dall'insufficiente uscita dell'acqua dagli intagli del battistrada Il fenomeno dell'aquaplaning: inizia a velocità più bassa se il pneumatico è molto consumato Il fenomeno dell'aquaplaning: fa scivolare le ruote sullo strato di acqua compressa In caso di traffico intenso il conducente deve: occupare anche le corsie riservate alla marcia dei veicoli in servizio pubblico In caso di traffico intenso il conducente deve: adeguarsi alla velocità del traffico che scorre sulla corsia su cui sta viaggiando In caso di traffico intenso il conducente deve: cambiare ripetutamente corsia cercando sempre quella più libera In caso di forti piogge il conducente deve: aumentare la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede In caso di forti piogge il conducente deve: aumentare la velocità di marcia, nel rispetto dei limiti prescritti In caso di forti piogge il conducente deve: evitare di frenare in modo improvviso e brusco In caso di traffico intenso il conducente deve: mantenere sempre la distanza di sicurezza dal veicolo che lo precede In caso di traffico intenso il conducente deve: evitare di suonare il clacson per invitare i veicoli che lo precedono ad accelerare In caso di traffico intenso il conducente deve: procedere velocemente a zig zag tra i veicoli Di notte, incrociando un veicolo con fari a luce abbagliante accesi, occorre: cercare di non venire abbagliati, distogliendo lo sguardo dal fascio luminoso Di notte, incrociando un veicolo con fari a luce abbagliante accesi, occorre: rallentare adeguatamente ed eventualmente fermarsi Di notte, incrociando un veicolo con fari a luce abbagliante accesi, occorre: procedere con prudenza, usando le luci anabbaglianti Marciando ad una velocità di 45 km/h: in un secondo vengono percorsi circa 13 m Marciando ad una velocità di 45 km/h: occorrono circa 20 m per arrestare il ciclomotore Marciando ad una velocità di 45 km/h: il ciclomotore si arresta in meno di 3 m In caso di nebbia fitta è opportuno: se la visibilità è troppo ridotta, fermarsi, se necessario, fuori dalla carreggiata In caso di nebbia fitta è opportuno: suonare insistentemente il clacson In caso di nebbia fitta è opportuno: mantenere sempre acceso l'indicatore di direzione sinistro Lo spazio totale di arresto : dipende anche dal tempo di reazione del conducente Lo spazio totale di arresto : non dipende dal tempo di reazione del conducente Lo spazio totale di arresto : diminuisce se il battistrada dei pneumatici è più consumato
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformitą alla nostra Cookie Policy