Attenzione! Per i nuovi quiz in vigore da Dicembre 2013 premi qui.
Scheda 469
Causa probabile di incidenti dovuti alla struttura della strada può essere fondo stradale scivoloso Il segnale raffigurato indica un itinerario obbligatorio per gli autoveicoli delle categorie rappresentate in figura Nel caso di ingombro della carreggiata per caduta del carico non removibile, il conducente può evitare di informare un organo di polizia se presegnala la zona con efficaci segnali manuali Il segnale raffigurato è un segnale di pericolo Bisogna usare maggiore prudenza nei confronti delle persone anziane Il segnale raffigurato indica in 90 chilometri/h il limite massimo di velocità nei centri abitati Il segnale raffigurato richiede di moderare la velocità, incrociando un altro veicolo Giungendo ad un incrocio, regolato con circolazione rotatoria, prima di immettersi è opportuno moderare la velocità ed usare la massima prudenza, controllando nel contempo il comportamento degli altri utenti Se un infortunato della strada ha un’abbondante emorragia esterna, bisogna tamponare la ferita e chiamare subito i soccorsi Giungendo all'incrocio rappresentato in figura i veicoli devono passare nel seguente ordine: A, C, L Il veicolo S, muovendosi in retromarcia per immettersi nella circolazione, deve dare la precedenza solo ai veicoli che transitano nel suo senso di marcia Il simbolo raffigurato segnala l'accensione della luce posteriore per nebbia Il segnale raffigurato può essere completato con pannello che indica la distanza dal punto di chiusura della corsia Il segnale raffigurato preannuncia, di norma a 150 m, una doppia curva pericolosa Causa probabile di incidenti dovuti alla struttura della strada può essere carreggiata a senso unico di circolazione Un autoveicolo per poter circolare deve essere munito della carta di circolazione La doppia striscia continua in figura non può essere superata Il segnale raffigurato preannuncia la fine del diritto di precedenza nei sensi unici alternati La sosta è vietata davanti ai cassonetti dei rifiuti urbani La luce gialla fissa consente in ogni caso di proseguire impegnando l'incrocio La distanza di sicurezza dipende dalle condizioni di salute del conducente Nei veicoli che non sono muniti del comando per disabilitare l’airbag dal lato passeggero, il seggiolino per bambini non deve essere sistemato sul sedile anteriore, con lo schienale rivolto verso la strada Il pannello integrativo raffigurato, posto sull'autostrada, può consigliare di uscire per evitare probabili rallentamenti o code In presenza del segnale raffigurato è consentito il sorpasso delle carrozze a cavalli Se si viene sorpassati mentre sopraggiunge un veicolo dal senso opposto, occorre tenere accesi i proiettori abbaglianti, come segnale di pericolo Durante la guida, si devono usare gli occhiali da vista o le lenti a contatto quando è indicato sulla patente Il rumore prodotto dai veicoli a motore si può diminuire con una guida corretta, che eviti brusche frenate o forti accelerazioni Il limite massimo di velocità sulle autostrade è ordinariamente di 130 Km/h per i motocicli Dovendo attraversare l'incrocio rappresentato in figura il veicolo A transita per primo Il poggiatesta è utile per prevenire il "colpo di frusta" Chi è civilmente obbligato a risarcire i danni provocati da un sinistro stradale si libera da ogni forma di responsabilità penale pagandone l'ammontare del danno La pressione di gonfiaggio degli pneumatici va controllata dopo aver percorso alcuni chilometri, appena la gomma si è surriscaldata Non si può sorpassare un veicolo che abbia segnalato l’intenzione di accostarsi al margine destro della carreggiata Il bordo del marciapiede dipinto come in figura indica che nessun veicolo può sostare In presenza del segnale raffigurato non vi sono particolari obblighi perché siamo su una strada a senso unico Il segnale raffigurato è un segnale di divieto Fuori dei centri abitati, è obbligatorio anche di giorno presegnalare un carico accidentalmente caduto sulla carreggiata mediante il segnale di pericolo quando non può essere visto nettamente a 100 metri di distanza E’ obbligatorio ridurre la velocità e all’occorrenza fermarsi quando i pedoni, che sono sul percorso, danno segni d’incertezza La distanza di sicurezza deve essere determinata in relazione alla larghezza del veicolo che precede Nei semafori in figura la luce gialla lampeggiante obbliga il conducente a spostarsi nella corsia indicata dalla freccia
figura 151 figura 100 figura 197 figura 31 figura 634 figura 676 figura 695 figura 285 figura 6 figura 509 figura 45 figura 154 figura 136 figura 56 figura 636 figura 670 figura 53 figura 98 figura 159
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy