Attenzione! Per i nuovi quiz in vigore da Dicembre 2013 premi qui.
Scheda 241
E’ opportuno, per il conducente che accusa segni di stanchezza, avvicinarsi il più possibile al veicolo che lo precede nella marcia In vicinanza o in corrispondenza degli incroci non è consentito procedere a zig zag, anche se le corsie direzionali sono segnate da strisce discontinue (tratteggiate) Gli autoveicoli usati per le esercitazioni di guida devono essere muniti, sia anteriormente che posteriormente, di appositi pannelli retroriflettenti recanti la lettera "P" (principiante) I limiti massimi di velocità vigenti sulle autostrade e sulle strade extraurbane non sono identici in tutti gli Stati d’Europa Il pannello raffigurato deve essere sistemato all’estremità del carico sporgente dal veicolo, in modo che sia sempre ben visibile Il segnale raffigurato è un segnale di divieto Il segnale raffigurato preannuncia una confluenza sia da destra che da sinistra Il rispetto della distanza di sicurezza deve essere almeno pari a quella di frenatura Rispetto al veicolo che procede nel senso della freccia, la striscia discontinua in figura si trova sul tratto in salita di un dosso Il segnale raffigurato preannuncia un tratto di strada con probabile attraversamento di animali domestici Durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo il conducente deve rendersi visibile indossando il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità La responsabilità civile connessa al sinistro stradale è esclusa per danni di lieve entità In vicinanza di un attraversamento pedonale, il conducente deve considerare che le reazioni dei bambini che attraversano sono imprevedibili e, quindi, possono creare pericolo Se un infortunato della strada ha riportato fratture agli arti (braccia, gambe) non bisogna muovere gli arti fratturati E’ consentito il sorpasso in prossimità o in corrispondenza delle intersezioni se regolate dai semafori Il segnale raffigurato è posto in corrispondenza della fine di una pista riservata alle biciclette Incontrando il semaforo in figura è consentito il passaggio quando si accende la luce gialla fissa, solo se non ci si può arrestare in condizioni di sicurezza prima dell'incrocio Il segnale raffigurato vieta il transito ai veicoli che trasportano carni macellate L’airbag funziona anche quando la chiave di accensione del veicolo non è inserita Il fenomeno dell'aquaplaning fa scivolare le ruote sullo strato di acqua La corsia di sinistra rappresentata in figura consente al conducente di proseguire dritto o svoltare a sinistra Il rispetto della distanza di sicurezza è commisurato anche alle condizioni del traffico Il segnale raffigurato indica l'inizio di una strada in cui i veicoli hanno diritto di precedenza Il pannello integrativo raffigurato, posto sotto un segnale di prescrizione, precisa che il segnale vale solo nei giorni festivi e nelle fasce orarie indicate Il simbolo raffigurato è posto su una spia a luce verde Dopo aver effettuato una manovra di sorpasso il conducente del veicolo deve riportarsi a destra appena possibile senza creare pericolo o intralcio Per consumare meno carburante è opportuno collocare i bagagli sul tetto del veicolo L'arresto è la temporanea sospensione della marcia per esigenze del conducente o dei passeggeri di un veicolo Il segnale raffigurato può essere posto su alcuni veicoli per lavori stradali, che procedono a bassa velocità Il segnale raffigurato indica una strada riservata ai venditori ambulanti Se il vigile ha un braccio alzato come in figura bisogna rallentare solo se nell'incrocio vi sono binari del tram Dovendo attraversare l'incrocio rappresentato in figura il veicolo A transita per primo Il segnale raffigurato indica in 130 chilometri/h il limite massimo di velocità sulle autostrade Nella situazione rappresentata in figura il veicolo H passa per primo Il poggiatesta è utile se viene regolato correttamente, sia in altezza che in inclinazione Percorrendo un lungo tunnel o traforo, in caso d’incendio, bisogna abbandonare velocemente il veicolo, seguendo la segnaletica che porta alle vie di fuga o ai luoghi sicuri protetti da porte tagliafuoco Il limite massimo di velocità per i quadricicli, fuori dai centri urbani, è di 80 Km/h Il segnale raffigurato, se a fondo giallo, è posto in presenza di un cantiere stradale che riduce la larghezza della carreggiata Quando ad un incrocio urbano, al segnale di via libera, il veicolo che precede tarda a riprendere la marcia, non si deve superarlo con manovre pericolose Dopo un incidente, se c’è un principio d’incendio del veicolo occorre svuotarne immediatamente il serbatoio del carburante
figura 302 figura 104 figura 47 figura 566 figura 26 figura 111 figura 154 figura 72 figura 574 figura 52 figura 124 figura 696 figura 279 figura 65 figura 385 figura 636 figura 197 figura 608 figura 20
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy