Attenzione! Per i nuovi quiz in vigore da Dicembre 2013 premi qui.
Scheda 140
Il conducente deve sempre mantenere il controllo del veicolo Durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo è facoltativo l’uso del giubbotto o delle bretelle retroriflettenti ad alta visibilità Il pannello integrativo raffigurato (B), posto sotto un segnale di obbligo o divieto, indica la distanza dalla quale inizia la prescrizione Le donne in stato di gravidanza con particolari condizioni di rischio certificate non sono obbligate ad agganciare la cintura di sicurezza Il segnale raffigurato (A) indica che svoltando nel senso della freccia non si incrociano veicoli provenienti dal senso opposto Il semaforo in figura indica che ci sono lavori in corso per la costruzione di una pista ciclabile Il segnale raffigurato è un segnale di pericolo La sosta è vietata negli spazi riservati allo stazionamento e alla fermata degli autobus, dei filobus e dei veicoli circolanti su rotaia E’ vietato utilizzare un autoveicolo sulle strade pubbliche quando non si ha con sé il certificato di proprietà Il segnale raffigurato preannuncia un dosso Sulla distanza di sicurezza influisce il numero di marce del cambio di velocità Lo stato di shock non può dipendere da forti emozioni In una carreggiata a doppio senso di circolazione per svoltare a sinistra bisogna dare la precedenza ai veicoli provenienti da destra, salvo diversa segnalazione Non si può sorpassare in corrispondenza dell’uscita di un pubblico parcheggio Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura il veicolo A passa per primo Per il conducente il campo di visibilità può essere ridotto sia da uno dei poggiatesta sia da elementi della carrozzeria della propria autovettura che possono impedire accidentalmente l'avvistamento di altri utenti della strada Secondo le norme di precedenza nell'incrocio rappresentato in figura il veicolo A passa prima del veicolo C e dopo il veicolo R La forza aderente aumenta se l’asfalto è rugoso Rispetto al veicolo che procede nel senso della freccia, la striscia continua centrale in figura si trova ogni volta che si supera un passaggio a livello In presenza del segnale raffigurato è consentito il transito di autocarri aventi massa effettiva per asse di 2,5 tonnellate Il segnale raffigurato, nei centri abitati, consente la sosta dalle ore 20.00 alle 8.00 In caso di pioggia occorre frenare energicamente Il segnale raffigurato è posto a non più di 25 metri dall'incrocio In caso di nebbia fitta è opportuno evitare di fermarsi sulla carreggiata, se non per cause di forza maggiore Il simbolo raffigurato è posto su una spia di colore rosso Il segnale raffigurato preannuncia un’area attrezzata per il lavaggio dei veicoli Nei veicoli dotati di servofreno, se si percorre una lunga discesa con il cambio in folle e a motore spento, diventa sempre più difficoltoso arrestare il veicolo Il segnale raffigurato presegnala la progressiva chilometrica oltre la quale è obbligatorio l'uso delle catene Il bordo del marciapiede dipinto come in figura indica che la sosta è consentita solo per un’ora Sulla distanza di sicurezza influisce la dimensione del veicolo che precede Il segnale raffigurato, in una strada a doppio senso, precede una strettoia che permette il transito di una sola fila di veicoli Il conducente che intende fermarsi sul margine destro della carreggiata deve segnalare con sufficiente anticipo azionando la segnalazione luminosa di pericolo(quattro frecce lampeggianti simultaneamente) L’inquinamento dell’aria prodotto dai veicoli a motore può diminuire se si accelera tenendo premuto il pedale della frizione La strada rappresentata è composta da una carreggiata Il delineatore raffigurato è posto alla fermata degli autobus Coloro che si esercitano alla guida di un autovettura non sono obbligati ad agganciare la cintura di sicurezza Dopo un incidente stradale, il soccorritore che interviene deve prestare assistenza agli infortunati, secondo le proprie possibilità e conoscenze La luce verde accesa del semaforo in figura consente ai pedoni di impegnare la carreggiata per attraversarla Chi è civilmente obbligato a risarcire i danni provocati da un sinistro stradale può farsi assistere da un consulente d'infortunistica stradale La pericolosità del sorpasso è determinata dal rischio di collisione, in fase di avvicinamento, con il veicolo da sorpassare
figura 121 figura 152 figura 158 figura 116 figura 3 figura 615 figura 659 figura 567 figura 79 figura 92 figura 47 figura 698 figura 30 figura 107 figura 670 figura 45 figura 552 figura 292 figura 157
30:00
Per offrirti un'esperienza di navigazione ottimizzata e in linea con le tue preferenze, eBrave S.r.l. utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy