Controllare una targa per risalire al proprietario di un'auto è un'operazione semplice (ma non gratuita) che può essere utile in varie occasioni: quando si ha un incidente con un veicolo che non si ferma, ad esempio, o quando si desidera acquistare un'automobile usata e si vuole sapere prima se il mezzo è soggetto ad un fermo amministrativo o ad un pignoramento.

L'ACI (Automobile Club d'Italia) gestisce il PRA (Pubblico Registro Automobilistico) nel quale sono effettuate le iscrizioni, le trascrizioni e le annotazioni relative agli autoveicoli, ai motoveicoli e ai rimorchi, in quanto “beni mobili registrati” secondo le norme previste dal codice civile.

Essendo il PRA un registro pubblico, chiunque abbia interesse può richiedere e ottenere i dati e le informazioni relative a qualsiasi veicolo iscritto sulla base dell'indicazione del numero di targa.

Esistono tre modi per risalire al proprietario di un'auto attraverso la targa della vettura: rivolgersi al servizio Visure della Banca Dati PRA online, rivolgersi all'Ufficio Provinciale ACI del Pubblico Registro Automobilistico o rivogersi ad un'agenzia di pratiche auto (comprese le delegazioni ACI).

 

Controllare una targa per risalire al proprietario dell'auto tramite visura al PRA online

Per controllare una targa in modo da risalire al proprietario di un'auto attraverso una visura online al PRA basta collegarsi al sito servizi.aci.it/VisureInternet e inserire i propri dati personali.

Il servizio ha un prezzo di 8,83 euro (6 euro il costo della visura e 2,32 euro + 22% IVA per il servizio telematico). Due le modalità di pagamento: tramite il nodo dei pagamenti SPC gestito dall'Agenzia per l'Italia Digitale o con carta di credito. Le carte accettate (con protocolli di sicurezza 3D-Secure) sono Maestro, MasterCard, MasterCard SecureCode, Visa, Verified by Visa, American Express, Diners Club e PostePay.

Sono consentite solo tre visure al PRA nello stesso giorno con lo stesso codice fiscale. Nel caso in cui la vettura sia noleggiata o in leasing i dati presenti nel Pubblico Registro Automobilistico riguarderanno la società proprietaria del mezzo e non l'effettivo utilizzatore.

 

Ricerca del proprietario tramite l'ufficio provinciale ACI

È possibile controllare una targa per risalire al proprietario dell'auto anche di persona rivolgendosi all'Ufficio Provinciale ACI del Pubblico Registro Automobilistico.

Il prezzo? Sempre 8,83 euro.

 

Verifica della targa tramite agenzia di pratiche auto

Per risalire al propritario di un'auto è possibile rivolgersi anche presso un'agenzia di pratiche auto (comprese le delegazioni ACI) ma bisogna mettere in conto una spesa più elevata per via dei costi dovuti al servizio d'intermediazione.